Incidente sul lavoro in porto, operaio cade da impalcatura

Il ferito è caduto da un'altezza di due metri, a ponte Eritrea. Soccorso, è stato portato in codice rosso al San Martino

Incidente sul lavoro nel pomeriggio di mercoledì 18 settembre in porto, dove un operaio è caduto da un’altezza di 2 metri.

L’incidente è avvenuto a ponte Eritrea poco prima delle 16. Ancora da chiarire l’esatta dinamica, ma stando alle prime ricostruzioni l'uomo sarebbe caduto da un'impalcatura su cui stava lavorando. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soccorso dai mezzi del 118, è stato portato on codice rosso all’ospedale San Martino: una volta arrivato le sue condizioni sono apparse subito meno gravi di quanto inizialmente temuto, ed è stato medicato e dimesso con una prognosi di 15 giorni per un trauma al braccio sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Il primo giorno del ponte San Giorgio, tra code e qualche intoppo

  • Il ponte San Giorgio è aperto: poco dopo le 22 passate le prime auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento