Schiacciato da un palo mentre lavora, camionista perde la gamba

Armando Biorci, 56 anni, è la vittima dell'incidente che si è verificato lunedì mattina nell'area ferroviaria nei pressi del porto di Pra'

Un intervento durato 9 ore che si è concluso, purtroppo, con l’amputazione di una gamba. I chirurghi dell’ospedale San Martino sono però riusciti a stabilizzare le condizioni di Armando Biorci, 56 anni, il camionista di Carcare schiacciato da un palo lunedì mattina nell’area ferroviaria nei pressi dell’ingresso del porto di Pra’.

L’uomo era stato incaricato di rimuovere alcuni pali di acciaio dall’area di cantiere per il potenziamento dello snodo ferroviario, ma durante le operazioni il parte del carico è caduto dal camion e gli è caduto addosso. Immediatamente soccorso e portato all’ospedale San Martino, è stato trasferito in sala operatoria con i chirurghi ortopedici e vascolari per essere sottoposto a un delicato intervento.

Nel corso dell’operazione, i medici si sono visti costretti ad amputare una gamba, gravemente compromessa dalle ferite. In queste ore sono in corso ulteriori valutazioni per cercare di salvare l’altra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta dalla Asl 3 e della polizia ferroviaria, che ha già ascoltato alcuni operai che si trovavano a loro volta nell’area al momento dell’incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento