Incidente in porto, operaio rischia di perdere le dita

Il lavoratore è stato trasferito in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale San Martino. Rischia l'amputazione delle dita di un piede

Incidente sul lavoro in porto intorno alle 11.30 di mercoledì 13 novembre 2019. Un operaio di circa quarant'anni è rimasto schiacciato da una putrella pesante. L'incidente è avvenuto a bordo della motonave Athara della Tirrneia.

L'operaio, impiegato nella sala macchine, è stato soccorso dal personale della pubblica assistenza Misericordia e dalla Guardia costiera e trasferito in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale San Martino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operaio, nonostante le calzature antinfortunistiche, rischia l'amputazione delle dita di un piede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

Torna su
GenovaToday è in caricamento