Incidente sul lavoro nell'ex Ilva, operaio rischia di perdere due dita

L'operaio, un quarantenne, è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Martino di Genova in codice giallo

Incidente sul lavoro questa mattina presso lo stabilimento Arcelor Mittal di Cornigliano: a un operaio, manutentore esperto, è rimasta la mano schiacciata all'interno di una macchina e ora rischia di perdere 2 falangi.

«Riteniamo assolutamente intollerabile che possano ancora avvenire episodi gravi come quello accorso a un operaio in Arcelor Mittal questa mattina - dicono Alessandro Vella e Nicola Appice, segretario generale e delegato Rsu della Fim Cisl Liguria -. Non bisogna mai abbassare la guardia: il tema della sicurezza sul posto di lavoro deve essere sempre messo al primo posto, anche e soprattutto in quelle realtà dove è più alto il rischio di incidenti».

L'operaio, un quarantenne, è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Martino di Genova in codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento