Mignanego: operaio schiacciato da un locomotore, condizioni gravi

Un operaio di 40 anni, residente a Savona, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Villa Scassi dopo essere stato vittima di un brutto incidente sul lavoro presso la stazione ferroviaria di Mignanego

Incidente ferroviario questa mattina, giovedì 16 gennaio, nei pressi di Mignanego in Valle Scrivia, dove un operaio di 40 anni, residente a Savona, è rimasto gravemente ferito.

Secondo quanto ricostruito dalla Polfer l'addetto sarebbe rimasto schiacciato tra un locomotore e la volta della galleria. A dare l'allarme i colleghi di lavoro. Trasportato all'ospedale Villa Scassi è ricoverato in prognosi riservata. Sul caso è stata aperta un'inchiesta dal sostituto procuratore Stefano Puppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

Torna su
GenovaToday è in caricamento