Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Anarchici dedicano incendio ripetitori a Carlo Giuliani

Il sabotaggio sarebbe avvenuto la notte del 18 luglio, ma non ci sono notizie in merito, dunque potrebbe risalire ai giorni scorsi oppure riferirsi a un sabotaggio fallito

Immagine di repertorio

Le parole sono chiare, un po' meno i fatti. Gli anarchici genovesi hanno 'dedicato' un attacco incendiario a due ripetitori a Carlo Giuliani. La rivendicazione è apparsa sul sito di area Round Robin.

"Le fiamme che la notte scorsa abbiamo sprigionato per incendiare quei due arti del dominio, vogliamo dedicarle a Carlo e a tutti i ribelli e le rivoluzionarie che nel mondo sono cadute combattendo per la liberta’, l’uguaglianza, la giustizia sociale", si legge nel documento, firmato "anarchici per la distruzione dell'esistente".

Il sabotaggio sarebbe avvenuto la notte del 18 luglio, ma non ci sono notizie in merito, dunque potrebbe risalire ai giorni scorsi oppure riferirsi a un sabotaggio fallito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anarchici dedicano incendio ripetitori a Carlo Giuliani

GenovaToday è in caricamento