rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Ne

L'incendio a Ne non si ferma: chiesto l'intervento di un terzo canadair

Nel tardo pomeriggio è stato richiesto dalla Regione Liguria un terzo aereo

Una giornata drammatica per i boschi sopra Ne che hanno continuato a bruciare per tutto mercoledì 10 agosto, dopo aver ripreso vigore nella notte, ed è del tardo pomeriggio la notizia della richiesta di un terzo canadair per domare il vasto incendio. 

Sul posto, fin dal mattino, squadre dei vigili del fuoco da Chiavari e da Genova, oltre agli uomini dell'antincendio boschivo. Verso metà mattinata è stato richiesto dalla Regione Liguria un canadair, in aggiunta all'elicottero già presente sul posto. Nel pomeriggio è dovuto intervenire un altro aereo, dunque due canadair e un elicottero, insieme a due squadre a terra. Nel tardo pomeriggio poi l'ulteriore richiesta da parte della Regione Liguria per un terzo canadair. 

Le fiamme stanno interessando la zona tra Castagnola e Terisso, sulle alture, riguardano zone impervie e al momento non interessano le case.

Nel frattempo, nel resto della Liguria, a Ventimiglia è attivo solo un elicottero così come ad Albenga. 

“Visto l'elevato rischio di incendi – ha detto l’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone – abbiamo anche richiesto l'attivazione di un quarto elicottero regionale che avrà base a Borghetto Vara dal 12 al 21 agosto 2022”.

“Restano ancora da stimare i danni che il nostro territorio ha subito a causa dei roghi - ha detto il presidente della Regione Giovanni Toti - e al momento si sta ancora lavorando per la messa in sicurezza definitiva dell’area non solo ad Albenga, ma in tutte le altre aree dove abbiamo registrato roghi. Ringrazio il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, i Vigili del Fuoco, i volontari che hanno fatto uno straordinario lavoro: sono stati giorni particolarmente complessi, ma grazie all’impegno di tutti questi soggetti non si sono registrati feriti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incendio a Ne non si ferma: chiesto l'intervento di un terzo canadair

GenovaToday è in caricamento