rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Sestri Ponente / Salita Cassinelle

Sestri Ponente: notte di lavoro e incendio sotto controllo, ma ancora attivo

Al lavoro dal pomeriggio di giovedì vigili del fuoco e volontari della protezione civile, le fiamme hanno distrutto un'ampia porzione di collina

Il vasto incendio sulle alture di Sestri Ponente nella zona collinare di Scarpino e monte Timone è sotto controllo, ma ancora attivo nella mattinata di venerdì 15 luglio 2022. Ha impegnato vigili del fuoco e volontari della protezione civile nel pomeriggio di giovedì e per tutta la notte, in mattinata è presente sul posto la squadra di Multedo, la speranza è che non si alzi troppo vento in modo da concludere il lungo intervento con la bonifica.

Sestri Ponente, vasto incendio sulle alture. Foto

Il rogo è iniziato in una zona molto impervia tra salita Cassinelle e via Chiaravagna intorno alle 15 di giovedì 14 luglio 2022 poi, complice una vegetazione molto secca per la mancanza di piogge e il vento, si è esteso arrivando a lambire tralicci e anche alcune abitazioni, la densa colonna di fumo che si è creata era visibile da gran parte della città. In supporto alle squadre di terra dei vigili del fuoco con l'autobotte e di 40 volontari antincendio della protezione civile, hanno operato anche l'elicottero della regione e il canadair effettuando i lanci dall'alto, distrutta un'ampia porzione di collina.

VIDEO | Vasto incendio sulle alture di Sestri Ponente: canadair in azione

Per ragioni di sicurezza sono state chiuse diverse vie della zona: via Militare di Borzoli in direzione Scarpino e a scendere da via Monte Timone e via Chiaravagna; via Cassinelle dal civico 5 e via Vallebona dalle gallerie in direzione Scarpino. Inoltre un'abitazione era stata evacuata in via precauzionale. 

Risulta invece definitivamente spento un secondo incendio che aveva coinvolto le alture del ponente, nella zona di Punta Martin, nella serata di giovedì 14 luglio 2022. 

Sestri Ponente, vasto incendio sulle alture: vigili del fuoco e canadair in azione

Ancora sconosciute le cause dell'incendio, saranno le indagini a stabilire un'eventuale causa dolosa. Ricordiamo che dallo scorso 24 giugno è in vigore lo stato di grave pericolosità per incendi boschivi (a questo link regole, divieti e multe).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sestri Ponente: notte di lavoro e incendio sotto controllo, ma ancora attivo

GenovaToday è in caricamento