menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio in piazza Ortiz, danni agli uffici: chiusi quelli dell’Immigrazione

Il rogo è divampato venerdì notte da un parcheggio, distruggendo tre auto e uno scooter. Fumo e fuliggine hanno invaso diversi locali, che devono ora essere bonificati

Resteranno chiusi al pubblico sino alla completa bonifica dei locali gli Uffici Immigrazione della questura di Genova.

La chiusura si è resa necessaria dopo l’incendio divampato lo scorso venerdì notte in un parcheggio di piazza Ortiz, dove hanno sede gli uffici della sezione operativa e della squadra di polizia giudiziaria della Municipale, gli uffici della Dia, la Direzione investigativa antimafia e la polizia giudiziaria dei vigili del fuoco.

Il rogo, causato con tutta probabilità dal corto circuito di una colonnina di ricarica per mezzi elettrici, aveva interessato tre auto (di cui due della Municipale) e uno scooter. Il fumo e la fuliggine hanno invaso anche i locali degli uffici dell’Immigrazione, in una mattinata in cui erano centinaia le persone che attendevano il loro turno per il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno.

Inevitabile il caos: gli agenti hanno cercato di spiegare la situazione alle tantissime persone in coda, per cui sono stati riprogrammati gli appuntamenti. Le pratiche, avvisano dalla questura, verranno gestite nella sede di via Diaz 2 sino a quando gli uffici non saranno bonificati e nuovamente agibili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento