rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Granarolo / Via Bartolomeo Bianco

Incendio nell'ex sede del centro sociale Terra di Nessuno

Il centro sociale era stato sgomberato lo scorso 8 ottobre

Incendio nella notte tra venerdì e sabato all'ex centro sociale Terra di Nessuno, sgomberato l'8 ottobre scorso.

A dare l'allarme, ieri sera, sono stati alcuni residenti del Lagaccio che hanno visto le fiamme nel capannone, in via Bartolomeo Bianco. I vigili del fuoco sono accorsi sul posto per domare l'incendio e per accertarsi che all'interno non ci fosse nessuno. Al momento, non sono chiare le cause che hanno portato al rogo: indagini in corso.

L'8 ottobre, la polizia locale e la Digos avevano fatto evacuare le persone all'interno del centro sociale: tanti i manifestanti che - grazie al tam tam sui social - avevano raggiunto il quartiere per esprimere solidarietà al Terra di Nessuno. L'operazione era nell'aria, da quando, lo scorso gennaio, la sentenza del Tar aveva dato ragione al Comune di Genova per riottenere la proprietà dello spazio occupato dal 1997. Infine, a inizio 2021, il Tar aveva respinto il corso che l'associazione per la Promozione degli Spazi Sociali Autogestiti aveva presentato contro l'ordine di rilascio emesso dal Comune di Genova. I giudici amministrativi avevano dunque dato ragione al Comune che nel settembre 2019 aveva emesso un ordine di rilascio dell'area occupata per il mancato pagamento dei canoni ridotti.

Il giorno successivo, 9 ottobre, le persone vicine all'ex centro sociale avevano dato origine a un corteo di protesta, partendo da piazza Manin e dirigendosi verso piazza De Ferrari.

Gli attivisti si sono poi dati appuntamento per il 20 novembre: la nuova manifestazione dovrebbe svolgersi dalle ore 15 nel piazzale davanti alla stazione ferroviaria di Genova Piazza Principe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nell'ex sede del centro sociale Terra di Nessuno

GenovaToday è in caricamento