menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio nel carcere di Marassi: detenuto dà fuoco a un materasso

Sei persone intossicate tra agenti di polizia e detenuti. Questo il primo bilancio dell'incendio doloso divampato nel pomeriggio all'interno del carcere di Marassi

Dopo il brutto incendio divampato in un appartamento a San Fruttuoso, nuovo intervento dei vigili del fuoco a Genova. Questa volta il rogo si è sviluppato addirittura all’interno del carcere di Marassi nel pomeriggio di sabato, e, a differenza di San Fruttuoso, ci sono stati diversi intossicati.

Secondo quanto appreso, è stato un detenuto a dare fuoco al materasso della propria cella. Il fumo ha interessato anche altre celle vicine. Per il momento il conto è quello di sei intossicati tra poliziotti della Penitenziaria e detenuti. Bilancio salito a dieci dopo pochi minuti.

Subito è scattato il piano antincendio coordinato dalla direzione della casa circondariale e dalla polizia penitenziaria. Sul posto si sono recate alcune ambulanze inviate dal 118 e i vigili del fuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento