Cronaca

Bancomat incendiato in centro, rivendicazione anarchica

Il gesto, secondo gli inquirenti, sarebbe un gesto di solidarietà verso le formazioni dell'anarchismo eversivo Cellule di Fuoco e in particolare per Alfredo Cospito e Nicola Gai

«Incendiato bancomat in solidarietà con i prigionieri della sezione AS 2 di Ferrara e con le lotte dentro e fuori le carceri greche». Questo messaggio anonimo è stato diffuso ieri dal sito anarchico Informa-Azione.

La rivendicazione si riferisce al danneggiamento di uno sportello bancomat di banca Carige in centro a Genova. Il gesto, secondo gli inquirenti, sarebbe un gesto di solidarietà verso le formazioni dell'anarchismo eversivo Cellule di Fuoco e in particolare per Alfredo Cospito e Nicola Gai, i due anarchici condannati per aver gambizzato il manager di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancomat incendiato in centro, rivendicazione anarchica

GenovaToday è in caricamento