rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Avegno

Incendio nella fabbrica di panetteria, i sindacati: "Preoccupati per il futuro dei lavoratori"

Si tratta dello stabilimento Tossini di Avegno: l'allarme è scattato domenica alle 5 del mattino, operazioni rese difficili dalla grande quantità di fumo che ha invaso l'edificio di tre piani

Verso le 6,30 del mattino di oggi, lunedì 3 giugno, i vigili del fuoco erano ancora a presidiare la fabbrica di panetteria di Avegno, coinvolta domenica da un vasto incendio. Le fiamme sono state sostanzialmente spente ma la situazione è molto delicata e i pompieri - dopo più di 24 ore dall'allarme - si trovano ancora sul posto (qui il video). 

A essere divorato dal fuoco con ingenti danni, lo stabilimento Tossini in via Fontanella, un edificio che si sviluppa su tre piani dove vengono prodotti dolci e focacce e dove hanno sede anche gli uffici dell'azienda che ha diversi punti vendita sul territorio del levante genovese.

Sul posto, domenica mattina dopo l'allarme scattato verso le 5, erano immediatamente intervenuti i vigili del fuoco con le squadre di Rapallo, Chiavari e della centrale di Genova: le operazioni sono proseguite per l'intera giornata, rese complicate dalla scarsa visibilità causata dal fumo che ha invaso l'edificio.

Per fortuna non c'era nessuno nello stabilimento al momento dell'incendio che sembrerebbe essere stato causato da un corto circuito.

Cgil, Cisl e Uil: "Grande preoccupazione per il futuro dei lavoratori"

L'incendio sta tenendo con il fiato sospeso anche i lavoratori - tra diretti e somministrati - oltre all'intero paese. Non è ancora chiaro cosa abbia scatenato l'incendio nella fabbrica dello storico panificio pasticceria di Avegno che opera dal 1899 nella produzione di pane, focaccia e dolci.

“Siamo fortemente preoccupate per il futuro dei lavoratori in forza al panificio. La conta dei danni non è ancora partita ma ci sono tutti gli elementi per presupporre un fermo del lavoro  – spiegano Laura Tosetti, segretaria generale Flai Cgil Genova, Donatella Lamanna, segretaria Fai Cisl Liguria e Valeria Rabaglia, segretaria generale Uila Liguria –. Siamo lieti che nessuna persona abbia riportato conseguenze, per fortuna il rogo è divampato quando non c'erano né lavoratori né persone all'interno dell'edificio. Oggi occorre capire quali istituti mettere in campo per tutelare le lavoratrici e i lavoratori coinvolti dal fermo forzato”.

Aggiornamento ore 19: l'intervento dei vigili del fuoco si è concluso nel corso della giornata. 

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui le nostre pagine Facebook e Instagram e iscriviti al nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella fabbrica di panetteria, i sindacati: "Preoccupati per il futuro dei lavoratori"

GenovaToday è in caricamento