menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ilva: contratti di solidarietà rinnovati, accordo azienda-sindacati

Dopo una lunga trattativa è stata raggiunta, in prefettura a Genova, l'intesa per il mantenimento dei livelli occupazionali allo stabilimento Ilva di Cornigliano previsti dall'accordo di programma siglato nel 2005

Dopo una lunga trattativa è stata raggiunta, in prefettura a Genova, l'intesa per il mantenimento dei livelli occupazionali allo stabilimento Ilva di Cornigliano previsti dall'accordo di programma siglato nel 2005.

L'intesa prevede il mantenimento di 1.750 occupati, di cui circa 1.400 in contratto di solidarietà. L'intesa è stata raggiunta tra tutti i firmatari dell'accordo del 2005 (sindacati, azienda, enti locali, Confindustria e prefetto in rappresentanza del Governo).

L'accordo prevede che l'azienda nel redigere il nuovo piano industriale mantenga inalterati i posti di lavori per lo stabilimento genovese dove avviene la lavorazione a freddo dell'acciaio. La firma dell'intesa è prevista in Confindustria a Genova.

Il rinnovo dell'accordo sui contratti di solidarietà era saltato lunedì scorso, quando i rappresentanti di Ilva avevano vincolato al nuovo piano industriale che dovrà presentare il commissario Bondi, il sì al mantenimento dell'accordo.

Soddisfazione da parte dei sindacati che vedono l'accordo come un risultato di grande importanza, «ma continueremo a vigilare». Domani l'accordo sarà illustrato ai lavoratori di Cornigliano in una assemblea (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento