Ilva, corteo dei cassintegrati fino al consiglio regionale

Il 30 settembre scade il periodo di lavori di pubblica utilità per i lavoratori dell'Ilva di Cornigliano. I sindacati hanno deciso di organizzare una manifestazione, che arriverà fino in centro città

È fissato per martedì prossimo alle ore 9.30 in piazza De Ferrari a Genova il presidio dei lavoratori Ilva in cassa integrazione. Nei primi giorni di settembre Fim, Fiom e Uilm hanno inviato al Governo una richiesta d'incontro in merito alla scadenza dei lavori di pubblica utilità prevista il prossimo 30 settembre.

«A oggi - spiegano i sindacati in una nota - non è arrivata alcuna convocazione con il serio rischio che, se il Governo non mantenesse la copertura di questa parte di reddito per i lavoratori, i dipendenti Ilva si ritroverebbero dal primo ottobre con una decurtazione del reddito inaccettabile».

Per sollecitare l'intervento della Regione nel corso della mattinata i lavoratori si recheranno in corteo da piazza De Ferrari sino al Consiglio Regionale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • Processionaria, primi avvistamenti in città: i consigli del veterinario

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento