Ilva, corteo dei cassintegrati fino al consiglio regionale

Il 30 settembre scade il periodo di lavori di pubblica utilità per i lavoratori dell'Ilva di Cornigliano. I sindacati hanno deciso di organizzare una manifestazione, che arriverà fino in centro città

È fissato per martedì prossimo alle ore 9.30 in piazza De Ferrari a Genova il presidio dei lavoratori Ilva in cassa integrazione. Nei primi giorni di settembre Fim, Fiom e Uilm hanno inviato al Governo una richiesta d'incontro in merito alla scadenza dei lavori di pubblica utilità prevista il prossimo 30 settembre.

«A oggi - spiegano i sindacati in una nota - non è arrivata alcuna convocazione con il serio rischio che, se il Governo non mantenesse la copertura di questa parte di reddito per i lavoratori, i dipendenti Ilva si ritroverebbero dal primo ottobre con una decurtazione del reddito inaccettabile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per sollecitare l'intervento della Regione nel corso della mattinata i lavoratori si recheranno in corteo da piazza De Ferrari sino al Consiglio Regionale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento