rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Cornigliano / Via Pionieri Ed Aviatori D'Italia

Ilva: lavoratori in corteo contro il sequestro dell'impianto di Taranto

Oltre 200 lavoratori dell'Ilva di Cornigliano sono usciti dai cancelli per protestare contro il sequestro delle aree della società a Taranto. Le lavorazioni svolte a Genova dipendono in gran parte da manufatti provenienti dalla Puglia

Genova - Oltre 200 lavoratori dell'Ilva di Cornigliano a Genova sono usciti dai cancelli per protestare contro la decisione dei giudici di sequestrare le aree della società a Taranto.

La preoccupazione dei lavoratori genovesi è molto forte perché le lavorazioni svolte a Genova dipendono in gran parte da manufatti provenienti dalla Puglia.

«Tra cinque giorni - ha detto il segretario della Fiom Grondona - non avremo più materiale da lavorare». Il corteo si dirige verso la Prefettura (Ansa).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ilva: lavoratori in corteo contro il sequestro dell'impianto di Taranto

GenovaToday è in caricamento