Ricercato anche in Liguria il killer di Reggio Emilia. La procura: «È pericoloso»

La magistratura emiliana ha diffuso la foto di Hicham Boukssid, l'uomo di 34 anni accusato dell'omicidio di Hui Zhou, la barista 24enne di origini cinesi uccisa al Moulin Rouge lo scorso 8 agosto

Proseguono le ricerche anche in Liguria per individuare e fermare Hicham Boukssid, il 34enne di origini nordafricane accusato dell’omicidio di nordafricano ricercato da una settimana per l’omicidio di Hui ‘Stefania’ Zhou, la barista 24enne di origini cinesi avvenuto al Moulin Rouge di Reggio Emilia lo scorso 8 agosto.

La procura di Reggio Emilia ha consentito al diffusione dell’identikit dell’uomo, considerato molto pericoloso: l’ipotesi è che possa essersi diretto in Liguria per raggiungere il confine francese o per imbarcarsi su un traghetto alla volta del Nordafrica, ed è per questo che ormai da qualche giorno nei porti e agli imbarchi liguri e alla frontiera i controlli si sono intensificati.

L’appello ai cittadini è di segnalare immediatamente eventuali avvistamenti alle forze dell’ordine: stando a quanto accertato sino a oggi, il 34enne avrebbe un passato di instabilità psichica e per la giovane barista aveva sviluppato un’ossessione che ha poi portato al delitto, una brutale aggressione durante la quale le ha inferito almeno 7 coltellate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

Torna su
GenovaToday è in caricamento