rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Halloween si Halloween no: la battaglia fra Chiesa e commercianti

L'anno scorso il cardinal Bagnasco decise di organizzare una "processione di protesta" con degustazione di dolci tipici della nostra tradizione, quest'anno non sono mancate le polemiche

L'anno scorso il cardinale Bagnasco aveva organizzato per la sera del 31 ottobre una processione anti-Halloween facendo seguito alle dichiarazioni del cardinale Tarcisio Bertone “Festa pagana che può avere aspetti blasfemi e demoniaci”.

Peccato che poi dalle nostre parti si fa attenzione a tutti i particolari, soprattutto quelli economici, e molti non videro di buon occhio la decisione di far pagare la "processione di protesta" 12 euro a persona con degustazione di dolcetti legati alla festa di Ognissanti.

La battaglia fra la squadra di Halloween e la squadra anti-Halloween è andata in scena anche quest'anno, le polemiche della chiesa non sono mancate, e dall'altra parte i negozi di giocattoli hanno esposto zucche e abiti da strega già i primi giorni di ottobre. Insomma, va bene gli ideali, ma in tempo di carestia... che soldo sia.

Buon divertimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Halloween si Halloween no: la battaglia fra Chiesa e commercianti

GenovaToday è in caricamento