Blocca una donna per strada e si masturba: arrestato maniaco seriale

L'uomo, un 52enne pavese, era già stato condannato per violenza sessuale e atti osceni: giovedì sera in via Gramsci ha molestato una ragazza che stava cercando di tornare a casa in scooter

Seguita da un maniaco che si è calato all’improvviso i pantaloni davanti a lei e ha iniziato a masturbarsi in mezzo alla strada, impedendole di allontanarsi con il suo scooter e di cercare aiuto: è successo a una giovane donna che giovedì sera, intorno alle 23, si è trovata a passare per via Gramsci, dove aveva appunto lasciato il motorino.

L’uomo, identificato in seguito in un 52enne di origini pavesi, ha avvistato la sua vittima in zona Caricamento e ha iniziato a seguirla sino a quando lei non si è accorta della sua presenza e si è affrettata a raggiungere lo scooter. Il maniaco l’ha allora superata, si è slacciato i pantaloni e le si è accostato, mentre lei tentava in tutti i modi di allontanarsi.

Alla fine la donna è riuscita a salire in sella e a fuggire, ma nel frattempo in via Gramsci è sopraggiunta una Volante della polizia, che negli ultimi tempi ha potenziato i controlli in zona: gli agenti hanno subito fermato il molestatore, che dagli accertamenti è risultato pregiudicato per violenza sessuale, atti osceni in presenza di donne e minori, reati contro il patrimonio e detenzione e spaccio di droga. 

Il 52enne, immediatamente arrestato, è stato inoltre denunciato per l’inosservanza di un precedente provvedimento di divieto: sino al gennaio del 2018 non avrebbe potuto rientrare a Genova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento