menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Bibite, panini, eroina". Ma accanto c'è la polizia

Uno giovane di 26 anni è finito in manette per spaccio in via Gramsci. Il locale era stato segnalato dai residenti alle Forze dell'ordine

Un locale di via Gramsci come base di spaccio. La polizia ha arrestato un pusher di 26 anni, irregolare sul territorio e con un ordine di carcerazione alle spalle.

Ad aggravare ulteriormente la sua situazione la resistenza del giovane ai pubblici ufficiali; dopo essersi liberato della droga, buttandola per terra, il pusher ha cercato di nascondersi nei bagni del locale ma è stato fermato dagli agenti che in cambio sono stati strattonati e spinti.

L'arresto è avvenuto nella notte di mercoledì 14 novembre, durante un servizio di controllo nel locale che vende cibo e bibite h24, su segnalazione dei residenti preoccupati del continuo giro di droga. 

Nel giubotto del pusher la polizia ha trovato 11 dosi di eroina che si aggiungono a quella gettata terra. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento