rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Darsena / Via Antonio Gramsci

Ricercato, fornisce false generalità per non finire in carcere

Il 32enne, arrestato a settembre per aver commesso diversi furti con destrezza, era stato sottoposto a divieto di dimora nella provincia di Genova

La polizia di Stato ha arrestato un 32enne di origini algerine in ottemperanza all'ordine di custodia cautelare in carcere emesso il 26 ottobre scorso dal tribunale di Genova.

L'uomo, arrestato a settembre per aver commesso diversi furti con destrezza, era stato sottoposto a divieto di dimora nella provincia di Genova. Per due volte il mese scorso era stato denunciato dagli agenti poiché trovato in centro storico senza giustificato motivo.

Nella serata di lunedì 1 novembre, sapendo di rischiare l'inasprimento della pena, ha fornito false generalità ai poliziotti del commissariato Centro, che lo hanno fermato in via Gramsci. Da riscontro dattiloscopico però è emersa la sua vera identità e per lui si sono aperte le porte del carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato, fornisce false generalità per non finire in carcere

GenovaToday è in caricamento