rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Rossiglione

Frana di Gnocchetto, dopo tre anni di disagi riapertura su due corsie

La sindaco di Rossiglione Katia Piccardo: "Anas Torino ci ha garantito e comunicato la rimozione della barriera di new jersey posta lato monte"

Buone notizie per la Valle Stura. Dopo quasi tre anni di disagi causati dalla frana in località Gnocchetto di Ovada, lungo la strada statale 456 del Turchino, la sindaco di Rossiglione Katia Piccardo sui propri canali social ha annunciato importanti novità.

"A seguito del nostro sollecito di inizio settimana - scrive Piccardo - Anas Torino ieri ci ha garantito e comunicato la rimozione della barriera di new Jersey posta lato monte entro le 19 di stasera, venerdì 10 Giugno".

"Il monitoraggio commissionato da Anas per controllare eventuali movimenti del fronte franoso alle spalle ha dato esito positivo - aggiunge - e questo permetterà, finalmente, la percorribilità di entrambe le corsie. Siamo finalmente arrivati in fondo a questo prolungato periodo di pesante disagio. Anas Torino ha preso l'impegno di fornirci al più presto informazioni anche sulle tempistiche della criticità appena superato ultimo passaggio a livello più a nord".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana di Gnocchetto, dopo tre anni di disagi riapertura su due corsie

GenovaToday è in caricamento