Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Sedicenni di Voghera scappano da casa, ritrovate a Genova

Storia a lieto fine ieri, mercoledì 16 gennaio 2013, fra Voghera e Genova. Due ragazzine della cittadina lombarda non sono andate a scuole e si sono allontanate dalla città. In serata la Polfer di Genova le ha ritrovate dando subito la notizia ai genitori

Genova - Storia a lieto fine ieri, mercoledì 16 gennaio 2013, fra Voghera e Genova. Due ragazzine della cittadina lombarda non sono andate a scuole e si sono allontanate dalla città. In serata la Polfer di Genova le ha ritrovate dando subito la notizia ai genitori.

Giulia e Giselle, sedicenni, sono state individuate grazie al segnale dei loro cellulari che ha permesso agli investigatori di Voghera di scoprire che le due amiche si trovavano a Genova.

I carabinieri hanno avvertito le forze dell'ordine del capoluogo ligure e sono scattate le ricerche. Nel frattempo le madri delle due ragazzine hanno fatto un appello alla trasmissione di Rai3 'Chi l'ha vistò dove sono state mostrate le foto delle due minorenni.

Alcuni cittadini genovesi hanno riconosciuto in quelle foto due ragazzine che avevano visto alcune ore prima alla stazione ferroviaria di Principe. Agenti della Polfer hanno perlustrato la stazione trovandole nell'atrio.
Per i genitori sono state ore di angoscia perché controllando i pc delle figlie, hanno scoperto che avevano consultato alcuni siti internet in cui si parla del suicidio (Ansa).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedicenni di Voghera scappano da casa, ritrovate a Genova

GenovaToday è in caricamento