rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Montenegro: trovato morto l'escursionista genovese scomparso

Triste svolta nelle ricerche di Giovanni Battista Ottonello in Montenegro. Ieri mattina, domenica 7 ottobre 2012, il cadavere dell'escursionista genovese è stato ritrovato poco lontano dal campo base

Genova - Triste svolta nelle ricerche di Giovanni Battista Ottonello in Montenegro. Ieri mattina, domenica 7 ottobre 2012, il cadavere dell'escursionista genovese è stato ritrovato poco lontano dal campo base.

Ottonello era scomparso l'8 agosto 2012 sul monte Prokletije ('Proklet' in serbo significa 'maledetto'), nel sud est del Montenegro. A detta di chi lo conosceva bene, il settantunenne era un esperto di montagna e ottimo conoscitore della zona. Sposato con una montenegrina, Ottonello lascia anche il figlio Francesco.


Secondo quanto riferisce la polizia locale, l'escursionista sarebbe scivolato da una roccia mentre rientrava al campo base. Secondo la volontà del defunto, il corpo verrà cremato e le sue ceneri sparse o sul monte di Portofino o nella sua delegazione di origine Voltri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montenegro: trovato morto l'escursionista genovese scomparso

GenovaToday è in caricamento