menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montenegro: trovato morto l'escursionista genovese scomparso

Triste svolta nelle ricerche di Giovanni Battista Ottonello in Montenegro. Ieri mattina, domenica 7 ottobre 2012, il cadavere dell'escursionista genovese è stato ritrovato poco lontano dal campo base

Genova - Triste svolta nelle ricerche di Giovanni Battista Ottonello in Montenegro. Ieri mattina, domenica 7 ottobre 2012, il cadavere dell'escursionista genovese è stato ritrovato poco lontano dal campo base.

Ottonello era scomparso l'8 agosto 2012 sul monte Prokletije ('Proklet' in serbo significa 'maledetto'), nel sud est del Montenegro. A detta di chi lo conosceva bene, il settantunenne era un esperto di montagna e ottimo conoscitore della zona. Sposato con una montenegrina, Ottonello lascia anche il figlio Francesco.


Secondo quanto riferisce la polizia locale, l'escursionista sarebbe scivolato da una roccia mentre rientrava al campo base. Secondo la volontà del defunto, il corpo verrà cremato e le sue ceneri sparse o sul monte di Portofino o nella sua delegazione di origine Voltri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento