Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

Scrittore e danzatore combatteva da anni con la malattia

"Alle ore 14.45 Giovanni ci ha lasciati in pace serenità e circondato dall'affetto della sua famiglia". Con queste parole pubblicate sul suo profilo Facebook è arrivata la tremenda notizia della scomparsa di Giovanni Filocamo.

"Il matematico curioso" lottava contro la malattia da quando, cinque anni fa, gli diagnosticarono un tumore al cervello.

Due interventi in meno di tre anni, di cui uno molto invasivo, ma lui non aveva mai perso la speranza. Con il supporto della sua famiglia aveva ripreso da zero: a leggere e contare; riuscendo a conseguire il Dottorato in Matematica all’Università di Genova con un lavoro iniziato cinque anni prima.

E poi la pubblicazione di altri libri di divulgazione scientifica e ancora il ballo: la grande passione di Giovanni. 

Il cordoglio corre sui social tra quanti, tantissimi, avevano avuto modo di conoscerlo o di seguirlo attraverso i suoi post in cui raccontava passo dopo passo la sua vita riconquistata. Sempre con il sorriso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì alle 18 viene recitato il rosario nella chiesa di San Marcellino. I funerali si terranno nella cappella laica del cimitero di Staglieno martedì 28 gennaio alle ore 11.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento