menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgoratti: uccisa a forbiciate, indagato un vicino di casa

Il pubblico ministero Cristina Camaiori, titolare dell'inchiesta sull'omicidio di Giovanna Nina Mauro, la donna di 90 anni uccisa a forbiciate a Borgoratti, ha iscritto un vicino di casa nel registro degli indagati

Da subito gli inquirenti si sono dati un gran da fare per cercare di individuare il prima possibile l'assassino di Giovanna Nina Mauro, la donna di 90 anni uccisa a forbiciate a Borgoratti.

Gli indizi raccolti hanno permesso di formulare una ricostruzione abbastanza precisa dell'accaduto, ma soprattutto il materiale biologico rinvenuto sotto le unghie dell'anziana ha fornito agli investigatori un elemento chiave per individuare il killer.

Proprio per poter svolgere accertamenti su questi campioni di Dna e confrontarli con altri, il pubblico ministero Cristina Camaiori, titolare dell'inchiesta, ha iscritto un vicino di casa nel registro degli indagati.

Da subito i sospetti erano caduti su alcuni residenti della zona, qualcuno che conosceva bene le abitudini della donna. Ma il 1 ottobre, così come faceva ogni primo giorno del mese, Giovanna era uscita di casa, senza però ritirare la pensione. Quel giorno infatti l'anziana, sempre pronta ad aiutare il suo prossimo, aveva accompagnato un'amica a fare alcune commissioni.

Per questo, invece di rientrare subito a casa (la posta si trova in corso Europa, poco distante da via Copernico), Giovanna Nina Mauro è rincasata in tarda mattinata. L'assassino l'ha attesa, molto probabilmente con l'intento di impadronirsi della pensione, è entrato in casa con la vittima, per poi accanirsi brutalmente sull'anziana con un paio di forbici.

Ora dai laboratori dell'ospedale potrebbe arrivare una risposta decisiva alle teorie degli investigatori. Se le ipotesi sono corrette, in giro per Borgoratti c'è un killer spietato che merita di essere assicurato quanto prima alla giustizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento