menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal portafoglio saltano fuori pastiglie di Contramal, arrestato

Un 26enne di origini nigeriane, con numerosi precedenti di spaccio, è stato arrestato dalla polizia per detenzione di sostanza stupefacente al fine di farne commercio

Durante un controllo di routine a Sampierdarena nel pomeriggio di lunedì 11 maggio, un giovane, nell'estrarre la carta d'identità richiesta dai poliziotti ha lasciato intravedere un blister di pastiglie. Gli agenti hanno poi appurato che si trattava di 17 pastiglie di Contramal (antidolorifici oppiodei).

Dopo la perquisizione gli agenti hanno inoltre sequestrato circa 40 grammi di cannabis al 26enne di origini nigeriane, con numerosi precedenti di spaccio, e l'hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente al fine di farne commercio.

Trattenuto presso le locali camere di sicurezza, il giovane è stato giudicato per direttissima questa mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento