menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Futuro a rischio per Giglio Bagnara, novanta dipendenti col fiato sospeso

La storica azienda ha presentato un 'concordato di continuità', ovvero una procedura per continuare l'attività con un nuovo piano industriale. Ma non sono da escludere esuberi e licenziamenti

Novanta lavoratori stanno vivendo ore di apprensione dopo che Giglio Bagnara, storico marchio con punti vendita da Sestri Ponente alle vie dello shopping del centro, ha avviato una procedura fallimentare.

L'anno si apre male per i dipendenti, che ci hanno segnalato la notizia. Complice la crisi economica, pare che il fatturato dell'azienda fosse andato notevolmente calando negli ultimi mesi. I sindacati parlano di un 'concordato di continuità', ovvero una procedura per continuare l'attività con un nuovo piano industriale.

Nel pomeriggio di oggi l'azienda dovrebbe fornire ai sindacati un quadro più preciso della situazione. Ancora non si parla di esuberi o licenziamenti, ma la prospettiva è quanto mai realistica. Di certo la notizia rappresenta un brutto colpo non solo per le famiglie direttamente coinvolte, ma per l'intero tessuto economico cittadino.

Contattata telefonicamente, l'azienda ci ha inviato la seguente mail, che pubblichiamo integralmente.

A seguito di alcune notizie erronee apparse in rete e sui social network, la direzione della Giglio Bagnara intende precisare che:

_ l'attività aziendale continua regolarmente, speriamo ancora molto a lungo, con le stesse caratteristiche di servizio alla clientela, nelle stesse sedi storiche dell'azienda, con la stessa qualità di assortimento e con la stessa ragione sociale;

_ la crisi generale dei consumi che ha investito anche la nostra azienda negli ultimi 4 anni, e che non accenna a diminuire, ha portato la società a percorrere la strada ritenuta più appropriata per assicurare la continuità dell'azienda;

_ in data 3 gennaio 2017 è stata depositata volontariamente dalla società domanda di concordato preventivo in continuità che, in coerenza con le finalità del medesimo, perseguirà lo scopo della continuità aziendale, cui tengono particolarmente gli azionisti, i dipendenti, i fornitori, le pubbliche autorità e le migliaia di clienti che hanno sempre sostenuto e ci auguriamo continuino a sostenere la Giglio Bagnara.

Un particolare ringraziamento va agli organi di stampa genovese che, come sempre hanno fatto e faranno in futuro, si sono documentati presso l'azienda per verificare la veridicità delle informazioni.

FIRMATO
Dott. Enrico Montolivo
Amministratore unico

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento