Giardini Cavagnaro, spacca i finestrini per razziare un’auto: bloccato da un residente

L’uomo è stato visto con un complice nella notte tra domenica e lunedì da un genovese, che ha assistito all’intera scena. All’arrivo dei poliziotti, il complice era fuggito

Hanno preso di mira le auto parcheggiate nei pressi dei Giardini Cavagnaro, la cosiddetta “piastra sul Bisagno”, spaccando i finestrini per rubare. La manovra, nonostante l’ora tarda, non è però sfuggita a un residente, che ha notato la scena e ha chiamato la polizia. 

Alla fine è stato arrestato un 38enne di origini senegalesi, mentre il complice è riuscito a scappare prima dell’arrivo dei poliziotti delle Volanti.  L’uomo è stato notato da un cittadino affacciato alla finestra mentre spaccava il finestrino di un’auto con una pietra. Dopo aver rovistato gli interni dell’abitacolo, il 38enne è uscito con alcuni sacchi, risultati poi contenere indumenti, articoli scolastici e attrezzi da lavoro, mentre il complice è scappato. 

Grazie alla segnalazione del cittadino, che non ha mai perso di vista il ladro, gli agenti hanno raggiunto il luogo in pochi minuti trovando il 38enne ancora sul piazzale. Oltre alla refurtiva, portava con sé la pietra usata per infrangere il vetro e un taglierino. Il proprietario dell’auto danneggiata, che non si era ancora accorto del furto, è stato contattato e invitato a presentarsi in questura per recuperare gli oggetti rubati dal veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento