menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua violenta: sedicenne massacrato di botte a Di Negro

Un ragazzo di soli sedici anni è stato avvicinato da una banda di romeni (cinque secondo la polizia) in piazza Di Negro e picchiato violentemente per rapinarlo. Immediati i soccorsi di alcuni passanti e il traporto all'ospedale di Villa Scassi

Massacrato di botte e derubato a soli 16 anni. Nella giornata di Pasqua un ragazzino è stato vittima a Di Negro dell’aggressione di cinque romeni che lo hanno immobilizzato e preso a calci e pugni.

Il ragazzo, genovese, è stato soccorso da alcuni passanti e subito trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena.

Fratture multiple sul suo corpo, con una prognosi di circa quaranta giorni.

Ancora oscuri i motivi dell’aggressione, ma la polizia in una prima ricostruzione parla semplicemente di rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento