Cronaca Centro Storico / Via del Colle, 34

Giardini di Plastica, nuova spedizione dei "cleaner": oltre 1000 siringhe raccolte

I giovani volontari hanno trascorso parte del sabato a ripulire l'area da aghi usati, e il bilancio è inquietante

Nuova spedizione di “Genova Cleaner” ai Giardini Baltimora: dopo la prima, da record, in cui hanno riempito oltre 80 sacchi di rifiuti, i giovani volontari impegnati sul fronte della tutela dell’ambiente si sono nuovamente rimboccati le maniche e sabato sono tornati ai giardini, stavolta concentrandosi sulle siringhe.

La spedizione è durata circa due ore e mezza e ha coinvolto 25 ragazzi che hanno lavorato dotati di guanti e sacchi dell’immondizia forniti da due sponsor, l’hamburgeria il Masetto e la rosticceria Rooster. I sacchi riempiti, questa volta, sono stati “solo” 36, ma il numero di siringhe trovate tra la vegetazione è vertiginoso, 1087: «Questa volta abbiamo pulito la parte dagli uffici, abbiamo riempito una valigia intera di siringhe», confermano a GenovaToday.

Si tratta della seconda missione dei “cleaner”, che si erano presentati alla città a inizio novembre. E che in poche settimane sono cresciuti, sia come impegno sia come materiale, tanto da avere chiesto un contributo per affittare un magazzino in cui proporre l’attrezzatura: chi desiderasse donare lo può fare attraverso la pagina Facebook di Genova Cleaners.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardini di Plastica, nuova spedizione dei "cleaner": oltre 1000 siringhe raccolte

GenovaToday è in caricamento