menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baby rapinatrice a Genova Centro: arrestata sedicenne

Calci, pugni e minacce con cocci di bottiglia. Questo il curriculum della ragazza nomade che ha terrorizzato per mesi la città. Un nome noto agli agenti, ma mai finita in manette per via della sua giovane età

A soli sedici anni aveva già messo a segno una miriade di rapine e terrorizzato tutto il centro di Genova. Ma l'ultimo colpo le è stato fatale.

Stiamo parlando di una ragazzina nomade baby rapinatrice, già finita nei taccuini della polizia negli scorsi anni per una serie di reati, ma mai punita per via della giustizia italiana che impedisce di imputare legalmente chi ha meno di quattordici anni.

La baby rapinatrice è stata fermata dagli agenti della squadra investigativa del commissariato Centro con l'accusa di aver messo a segno tre rapine.

La ragazza si era resa nota oltre che per la sua abilità anche per la violenza con cui effettuava le rapine, pugni, calci e minacce anche con cocci di bottiglia ai danni delle sue vittime, tra cui anche alcuni uomini, poi derubati di portafogli ed oggetti preziosi in strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento