rotate-mobile
Cronaca Arenzano

Costringe il figlio tredicenne a chiedere l'elemosina ad Arenzano

Un uomo di 50 anni è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Arenzano per aver costretto il figlio di soli 13 anni a fare elemosina sul lungomare di Arenzano. L'uomo dovrà rispondere di abbandono di minore ed impiegato minore per accattonaggio

Un uomo di 50 anni è stato denunciato dai carabinieri di Arenzano, reo di costringere il figlio a chiedere l’elemosina sulla passeggiata della località del ponente genovese.

Il cinquantenne, di nazionalità senegalese, portava il ragazzo di soli 13 anni sul lungomare e lo abbandonava forzandolo a portare a casa soldi per la famiglia.

Denunciato a piede libero, dovrà ora rispondere del reato di abbandono di minore ed impiegato di minore per accattonaggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costringe il figlio tredicenne a chiedere l'elemosina ad Arenzano

GenovaToday è in caricamento