menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costringe il figlio tredicenne a chiedere l'elemosina ad Arenzano

Un uomo di 50 anni è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Arenzano per aver costretto il figlio di soli 13 anni a fare elemosina sul lungomare di Arenzano. L'uomo dovrà rispondere di abbandono di minore ed impiegato minore per accattonaggio

Un uomo di 50 anni è stato denunciato dai carabinieri di Arenzano, reo di costringere il figlio a chiedere l’elemosina sulla passeggiata della località del ponente genovese.

Il cinquantenne, di nazionalità senegalese, portava il ragazzo di soli 13 anni sul lungomare e lo abbandonava forzandolo a portare a casa soldi per la famiglia.

Denunciato a piede libero, dovrà ora rispondere del reato di abbandono di minore ed impiegato di minore per accattonaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento