Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

Poco dopo le 6 del mattino la decisione di chiudere le scuole dei municipi Ponente e Medio Ponente di Genova. Tutti gli aggiornamenti

San Quirico allagata

Giornata difficile in Liguria, segnata dall'allerta arancione e da forti temporali che si sono susseguiti praticamente senza interruzione. La situazione più critica - con allagamenti diffusi - è stata rilevata nel ponente della città e della provincia. Si segnalano comunque numerosi interventi dei Vigili del Fuoco, allagamenti sparsi in tutta la città e frane tra Pegli e Pra'.

In tarda mattinata l'allerta arancione è stata prolungata fino alle 18 su Genova e valli interne comprese nella zona D.

A Mele sono caduti 465 millimetri d'acqua in 24 ore. Prima di questa notte a Mele erano caduti 903 millimetri dall'inizio dell'anno: in una notte è arrivato a terra il quantitativo di pioggia di 5/6 mesi. A Pegli sono caduti 18.6 millimetri d'acqua in 5 minuti tra le 4.50 e le 4.55: sono valori definiti “tropicali” dai previsori. Forti anche le raffiche di vento: a Fontanafresca, sopra Sori, gli anemometri si sono fermati a 135 km orari, mentre i voli diretti a Genova da Roma e da Francoforte e Parigi sono stati dirottati, sempre a causa del vento che, in pista, soffiava fino a 70 km l'ora.

Sul fronte dei disagi, una donna e suo figlio sono rimaste bloccate in casa a causa di uno smottamento in via Vesima: sono in corso le operazioni per permettere loro di uscire, ma non sono in pericolo e la situazione è sotto controllo. La scorsa notte un automobilista è stato salvato nel sottopasso di Multedo. Circa 400 utenze hanno registrato una interruzione dell'energia elettrica nella zona tra Tiglieto e Rossiglione.

Numerose le frane sul territorio: le più significative al momento segnalate sono quella sulla strada dell'Acquasanta tra Genova e Mele (al momento è in corso il ripristino del transito da parte di Aster) e quella in via della Madonnina a Cogoleto, su una strada interna. A Sestri Ponente è crollato un muro.

È stata invece interrotta, attorno alle 9 del mattino, la percorribilità della Provinciale 456 all'altezza di Campo Ligure, a causa dell'esondazione dello Stura. Al momento la situazione è rientrata e la strada è percorribile.

Allagamenti ad Arenzano. Video

Scuole chiuse da Voltri a Cornigliano

Mentre molte scuole scuole della provincia sono rimaste chiuse con ordinanze firmate ieri, lunedì 14 ottobre, (qui l'elenco), quelle dei municipi Ponente e Medio Ponente di Genova - quartieri in cui si registrano le maggiori criticità - sono state chiuse solo in mattinata, la decisione è arrivata poco dopo le 6,30. Su Telegram (come iscriversi al servizio) l'avviso è arrivato alle 6,39, mentre l'sms informativo del Comune di Genova ha raggiunto i cellulari poco prima delle 7, quando molti cittadini erano già per strada.

Situazione strade: gli aggiornamenti della Città Metropolitana

A causa di un cedimento accertato da personale Anas presente sul posto la polizia locale ha eseguito la chiusura della galleria Tortuga in via Rubens, riaperta poi per le 20. Analoga chiusura per motivi di sicurezza (come accade sempre, con allerta meteo arancione) della galleria Pizzo nel territorio di competenza del comune di Arenzano, dove nel 2016 si era abbattuta una frana. Riaperta alle 18.

Poco dopo le 8 del mattino, questa la situazione sulla rete viabile provinciale diffusa dalla Città Metropolitana di Genova:

  • Ponente (Arenzano-Cogoleto) Forti temporali, Strade tutte percorribili.
  • Valle Stura (compreso Val d'Orba) Forti temporali, Strade tutte percorribili.
  • Alta Polcevera Forti temporali, Strade tutte percorribili.
  • Bassa Polcevera Forti temporali, Strade tutte percorribili.
  • Valle Scrivia Strade tutte percorribili.
  • Val Trebbia Strade tutte percorribili.
  • Val Bisagno Strade tutte percorribili.
  • Val d'Aveto Strade tutte percorribili.
  • Val Graveglia e Sturla Strade tutte percorribili.
  • Val Fontanabuona Strade tutte percorribili.
  • Golfo Paradiso Strade tutte percorribili.
  • Tigullio Strade tutte percorribili.
  • Val Petronio Strade tutte percorribili.
  • Levante (Moneglia) Strade tutte percorribili.

Situazione maltempo: forte scirocco e temporale che continua a insistere

Alle ore 12 Arpal segnala che come previsto la fase dei fenomeni temporaleschi forti e persistenti sta lasciando il posto al passaggio del sistema frontale vero e proprio che da metà giornata interesserà la Liguria a iniziare da Ponente. In questa fase permangono condizioni di instabilità con ancora possibili temporali forti su tutta la regione.

Situazione treni: forti ritardi su tutta la linea

Aggiornamento delle 17.30 di Rfi: è ripresa alle 16.15 la circolazione ferroviaria sulla linea Genova-La Spezia, sospesa dalle 14.45 tra Santa Margherita Ligure e Chiavari per la caduta di rami e di una tettoia di lamiera sui binari provenienti dall'esterno della ferrovia.

Alle 17.10 è tornato operativo anche il binario tra Cogoleto e Voltri, linea Genova-Savona-Ventimiglia, inibito alla circolazione da questa mattina per l'allagamento della sede ferroviaria nei pressi di Vesima.

Permarrà per tutta la giornata la riduzione precauzionale di velocità sul binario appena riaperto - quello in direzione Savona - tra Cogoleto e Voltri sulla linea Genova-Savona, e tra Campoligure e Rossiglione sulla linea Genova-Ovada.

Alle 8 il messaggio dell'Associazione Metrogenova: «Traffico fortemente perturbato su tutto il nodo ferroviario. Ritardi consistenti a causa di allagamenti sulla tratta Arenzano-Voltri. Qualche allagamento anche nei sottopassi delle stazioni e...dentro le carrozze».

Autostrade: casello chiuso a Pegli e traffico in tilt

Sull'A10 Genova Ventimiglia è stata riaperta la stazione di Genova Pegli che era stata temporaneamente chiusa a causa delle precipitazioni eccezionali di questa mattina sulla viabilità ordinaria esterna all'autostrada. Al momento (ore 10.50) sulla tratta il traffico scorre regolarmente.

Sempre sulla A10, si segnalano allagamenti diffusi tra Genova Aeroporto e Genova Pra' per pioggia, con code per traffico intenso.

Situazione critica anche sulla A26, con allagamenti all'altezza del bivio con la A10 provenendo da Gravellona Toce verso Genova.

Code anche sulla A7, in uscita a Genova Bolzaneto provenendo da Genova per traffico intenso, con pioggia e numerosi allagamenti, soprattutto in entrata a Genova Bolzaneto verso Milano.

Le segnalazioni dei cittadini in diretta

Nei commenti sulla pagina Facebook di GenovaToday è possibile leggere in diretta tutte le segnalazioni dei cittadini sulla situazione in città e in provincia.

In generale, le situazioni più critiche sono riscontrate nel ponente cittadino, con difficoltà dovute ad allagamenti anche sulla A7 tra Busalla e Bolzaneto, e allagamenti in particolare anche tra San Quirico e Prelo. Allagamenti anche a Pontedecimo. Forte pioggia anche in provincia, tra Arenzano, Cogoleto e Savignone.

La situazione, almeno nella prima parte della mattinata, sembra invece sotto controllo nel centro-levante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Speciale Rai su De André, piovono le critiche e il figlio Cristiano "punge" gli autori

  • Accasciato sul volante, passante dà l'allarme ma è troppo tardi

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Allerta meteo, fulmine spegne la Lanterna. Neve e frane nell'entroterra

  • Incidente in fabbrica a Prà’, muore 26enne

Torna su
GenovaToday è in caricamento