Genoa, Milanetto risarcito con 30mila euro per i giorni in carcere

La corte d'Appello del tribunale di Brescia ha riconosciuto a Omar Milanetto 30mila euro di risarcimento per ingiusta detenzione. I fatti risalgono al 2012 e all'inchiesta calcioscommesse

L'ex giocatore e attuale dirigente del Genoa, Omar Milanetto, torna a fare parlare di sé. Il motivo è sempre legato alla vicenda 'calcioscommesse' del 2012, quando il calciatore finì in carcere per 18 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre ad essere stato assolto, così come il Genoa, per una presunta 'combine' nella partita Lazio-Genoa del 2011, ora la corte d'Appello del tribunale di Brescia ha riconosciuto a Milanetto 30mila euro di risarcimento per ingiusta detenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento