Cronaca Marassi / Corso Alessandro de Stefanis

Contestazione dopo Genoa-Crotone, tre agenti feriti

Tre poliziotti sono rimasti lievemente contusi nel tentativo di non fare avvicinare i tifosi del Genoa al pullman della squadra. Gli autori della contestazione rischiano denuncia e Daspo

L'ennesima prestazione sottotono del Genoa ha fatto scattare la contestazione dei tifosi. Ieri pomeriggio dopo la partita contro il Crotone, un centinaio di supporters rossoblù sono andati in corso de Stefanis ad attendere l'uscita del pullman con i giocatori, per chiedere spiegazioni e pretendere maggiore impegno.

Ma gli agenti di polizia hanno cercato di evitare che i tifosi si avvicinassero al pullman e così ne sono nati alcuni momenti di tensione, fortunatamente senza gravi conseguenze. Tre agenti sono rimasti lievemente contusi: due sono stati colpiti con altrettante bottiglie, rispettivamente alla testa e alla mano, mentre un terzo si è ferito a una mano che gli è rimasta incastrata in una transenna sollevata dagli ultras.

Gli ispettori della Digos hanno avviato indagini per tentare di risalire agli autori dei lanci di bottigliette, che rischiano una denuncia per lesioni a pubblico ufficiale e il Daspo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contestazione dopo Genoa-Crotone, tre agenti feriti

GenovaToday è in caricamento