menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pioggia e freddo, attenzione al "gelicidio": ecco di cosa si tratta

È un fenomeno metereologico di cui si è parlato molto nei giorni scorsi, rischioso soprattutto per gli automobilisti

È scattata alle 9, come disposto dalla Protezione Civile, l’allerta meteo arancione su Genova e la rossa sul Levante: la pioggia, o in alcuni casi la neve, hanno iniziato a cadere come previsto con previsto con più intensità sin dalle prime ore della mattinata, e le autorità dei vari Comuni hanno adottato le misure preventive in caso di avviso, raccomando la massima prudenza ai cittadini. Soprattutto quando si mettono al volante, per un fenomeno di cui negli ultimi giorni si è parlato parecchio: il gelicidio.

Si tratta di un fenomeno abbastanza raro, che nulla però ha a che vedere con la “fatalità” che potrebbe suggerire la parola: esclusivamente metereologico, si verifica quando la pioggia cade a una temperatura inferiore allo zero rimanendo in forma liquida (per la cosiddetta “ “sopraffusione”) e una volta toccato terra si congela, ricoprendo le superfici di una patina di ghiaccio liscio e limpido. Con conseguenze dirette non soltanto sulla vegetazione, ma anche sulla sicurezza stradale.

Soprattutto in autostrada, infatti, dove le auto procedono a velocità sostenuta, il gelicidio può causare incidenti legati a lastroni di ghiaccio che si formano nel giro di pochi minuti: proprio alla luce di questo fenomeno, già da ieri il traffico autostradale è stato fortemente rallentato, e in mattinata sulla A7, tra Vignole Borbera e Busalla, e sull’A26 all’altezza del bivio con l’A10 ha iniziato a nevicare. Il consiglio, per chi viaggia tra Genova e Milano, è di percorrere la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce. 

Anche a ponente si registra disagi dovuti al gelicidio: sulla complanare di Savona è chiuso il bivio per la A6 Torino-Savona da tutte le provenienze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento