Un gelato e una granita per Papa Bergoglio

La "dolce"iniziativa di Confesercenti per dare il benvenuto al Pontefice in visita sabato 27 maggio a Genova

Un gelato e una granita per un "dolce" benvenuto a Papa Francesco. In occasione della visita del Pontefice, l'Associazione Gelatieri Artigianali Genovesi, che aderisce a Confesercenti, ha pensato di dedicare al Santo Padre due nuovi gusti e di proporli in tutti i bar e gelaterie associate.

«I Gelatieri Genovesi hanno scoperto che Papa Francesco è particolarmente ghiotto di dulce de leche - Massimiliano Spigno, gelatiere e presidente di Confesercenti Genova - un dessert di origine cilena ma ampiamente diffuso in tutto il Sudamerica che si ottiene cuocendo il latte con dello zucchero fino ad ottenerne una crema caramellata. Una ricetta molto semplice, dalla quale ricaveremo un gelato da proporre al pubblico nei giorni della visita pastorale».

Ce ne sarà per tutti i gusti: «Faremo anche una granita al mate - continua Spigno -  la yerba mate è una bevanda che viene servita calda ma in questo caso abbiamo voluto osare proponendola come base per una granita fresca e ristoratrice. Sperando che anche al Papa venga voglia di assaggiarla».

Chi desidera aderire può scrivere all'indirizzo mail p.barbieri@catliguria.it per ricevere l'apposita locandina da esporre nel locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

Torna su
GenovaToday è in caricamento