rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca Sturla / Via Gerolamo Gaslini

Nuovo Gaslini: ospedale resta pubblico, ma realizzato da privati

L'investimento previsto è di 137 milioni di cui circa 35 sono assicurati da quota pubblica. Il progetto punta alla costruzione del cosiddetto 'Padiglione zero', e alla rifunzionalizzazione di 5 edifici con destinazioni sociali di supporto alle attività sanitarie

Sono state 32 le richieste di partecipazione e più di 100 i tecnici collegati per la giornata informativa prevista dopo la pubblicazione dell'avviso di 'sollecitazione di proposte in Partenariato pubblico privato (Ppp)' pubblicata martedì 1 marzo 2022 dal Gaslini per la concessione avente ad oggetto l'ammodernamento della struttura ospedaliera.

Come da Piano Strategico 2021-2025, il Gaslini ha infatti deciso di realizzare un intervento di ammodernamento della sua struttura ospedaliera, coinvolgendo anche le capacità progettuali e finanziamenti di soggetti privati, ricorrendo al modello del contratto di concessione a operatori economici adeguatamente qualificati, che avverrà mediante il ricorso allo strumento della proposta a iniziativa privata (Ppp), ritenendo tale procedura la più efficace ed efficiente per consentire l'ammodernamento della struttura stessa.

"Una partecipazione importante e qualificata - ha detto Renato Botti, direttore generale dell’Istituto Giannina Gaslini, intervenuto insieme alle Direzioni Sanitaria e Scientifica dell'Istituto - che ci fa ben sperare sull'interesse suscitato dalla proposta al mercato. Si tratta di progetti sfidanti anche per le imprese, che alzano il livello della qualità della partecipazione a progetti analoghi".

"Dal 16 marzo - ha detto Nicolas Urbina, direttore dei servizi tecnici dell’ospedale pediatrico - i consorzi interessati possono far richiesta per fissare gli appuntamenti per i sopralluoghi tecnici necessari".

L'investimento previsto è di 137 milioni di cui circa 35 sono assicurati da quota pubblica. Il progetto punta alla costruzione del cosiddetto 'Padiglione zero', e alla rifunzionalizzazione di 5 edifici con destinazioni sociali di supporto alle attività sanitarie che contribuiscano a creare valore aggiunto e crescita di competitività per il Nuovo Gaslini.

Scheda tecnica nuovo Gaslini

Un Monoblocco che si integrerà con il padiglione centrale dove ora ci sono molti reparti e le sale operatorie. Un ospedale che si aprirà agli studenti con un Campus Universitario, e al quartiere con un asilo aziendale, una foresteria sia per gli studenti che per le famiglie dei piccoli degenti, piccoli spazi commerciali di servizio alla popolazione che ruota attorno al Gaslini, spazi per sport e riabilitazione motoria aperti anche alla città.

Toccherà all'ospedale scegliere il progetto e affidare la costruzione: questo modello riduce notevolmente i tempi e soprattutto i contenziosi. L'ospedale verrà trasformato in una città della salute e migliorerà l'attrattiva a livello internazionale. In coerenza ai nuovi modelli organizzativi approvati dal Cda in data 13/12/2021 si intende progettare e realizzare un ospedale per intensità di cura (alta intensità, media intensità e bassa intensità) dove perseguire efficacia ed efficienza dei processi clinici attraverso la realizzazione di piattaforme fisiche e organizzative comuni (reparti di degenza, laboratori clinici e di ricerca, attività ambulatoriali, day e week surgery sale operatorie, alte tecnologie …).

"Si prevede di realizzare 339 posti letto di degenza ordinaria, 36 di day hospital e 14 day surgery, oltre a 66 posti letto tecnici (dialisi, culle del Nido ecc); tutte le stanze avranno uno o due posti letto con servizi igienici e letto per l’accompagnatore. Sono previste 10 sale operatorie, di cui 1 per le urgenze e 1 ibrida. Infine si prevede di rinnovare e potenziare l’attuale parco tecnologico", spiega il direttore generale del Gaslini Renato Botti. Un ospedale che resta a gestione pubblica ma realizzato con il concorso del privato.

L'avviso, pubblicato a partire dal 1 marzo 2022 sul sito istituzionale dell'Istituto e, per estratto, sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana è visionabile a questo link.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Gaslini: ospedale resta pubblico, ma realizzato da privati

GenovaToday è in caricamento