menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba uno smartphone al Gaslini, bloccato grazie alla proprietaria

In manette è finito un uomo di 31 anni, che ha approfittato della confusione del bar dell'ospedale per sottrarre il telefono a una donna. Che lo ha subito fatto suonare, riconoscendo il ladro e dando l'allarme

Ha approfittato della confusione del bar dell’ospedale Gaslini per avvicinarsi a una donna e sottrarle lo smartphone, ma è stato scoperto dalla proprietaria e bloccato al termine di un inseguimento nei reparti: in manette è finito un 31enne di origini marocchine, con diversi precedenti per rissa, spaccio e reati contro il patrimoni, che verrà adesso sottoposto al processo per direttissima.

A dare l’allarme è stata proprio la vittima del furto, che si è accorta di non avere più il cellulare e con un altro telefono ha provato a farlo squillare, notando il suono provenire dalle tasche del ladro. Che si è immediatamente dato alla fuga, mentre la donna contattava la polizia. 

Arrivati sul posto, gli agenti delle volanti sono riusciti a bloccare le vie di fuga e a intercettare l’uomo in uno dei reparti dell’ospedale pediatrico, arrestandolo e portandolo in questura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento