menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genova: gambizzato Roberto Adinolfi, dirigente Ansaldo

Roberto Adinolfi, 53 anni, amministratore di Ansaldo Nucleare, è stato colpito da alcuni proiettili in via Montello nel quartiere di Marassi. Indagini dei carabinieri per ricostruire la vicenda. Ulteriori particolari nelle prossime ore

Genova - Roberto Adinolfi, 53 anni, è stato gambizzato in via Montello nel quartiere di Marassi. L'amministratore di Ansaldo Nucleare, società del gruppo Ansaldo Energia, di proprietà di Finmeccanica sarebbe stato colpito alle gambe da alcuni colpi di arma da fuoco.

Al momento i carabinieri non hanno fornito molti dettagli sulla vicenda. I proiettili potrebbero essere partiti da una pistola, ma ancora non è chiaro se la sparatoria sia avvenuta in strada o in quale circostanza. «È stato colpito a una gamba, soccorso e trasportato all'ospedale San Martino», hanno detto al telefono dall'ufficio stampa dei carabinieri.«Non è in pericolo di vita». Nelle prossime ore ulteriori notizie e aggiornamenti sulla vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento