rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Carignano / Mura delle Cappuccine, 14

Fumata nera al Galliera, prosegue lo stato di agitazione

"Da parte dell'Ente, non c'è stata alcuna apertura alle richieste sindacali: di bloccare le decurtazioni, anche retroattive, sulle buste paga del personale sanitario che ha invece contrastato l'emergenza epidemiologica con professionalità e competenza" scrivono i sindacati

Fumata nera per l'ospedale Galliera di Genova. Si è concluso all'ora di pranzo di lunedì 9 maggio il confronto tra Fp Cgil, Uil Fpl e la direzione del Galliera sulla vertenza che vede coinvolto il nosocomio genovese. L'incontro era stato organizzato grazie all'intervento della Prefettura di Genova che venerdì scorso aveva cercato di mediare tra le parti. "Purtroppo, da parte dell'Ente, non c'è stata alcuna apertura alle richieste sindacali che sono quelle di bloccare le decurtazioni, anche retroattive, sulle buste paga del personale sanitario che ha invece contrastato l'emergenza epidemiologica con professionalità e competenza", scrivono i sindacati in una nota.

Per questi motivi "viene confermato lo stato di agitazione del personale e si chiede l'attivazione urgente del tavolo regionale, auspicato anche dalla Direzione dell'Ente, concordato nell'incontro di venerdì con la Prefettura allo scopo di ottenere le risorse economiche necessarie per risanare il disavanzo".

Dunque Fp Cgil e Uil Fpl non saranno presenti all'incontro sindacale di martedì con la direzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumata nera al Galliera, prosegue lo stato di agitazione

GenovaToday è in caricamento