rotate-mobile
Cronaca Carignano / Via Alessandro Volta

"Un'offerta per gli ospedali", truffatore fermato grazie a ex volontaria

Intervento della polizia davanti al Galliera, l'uomo aveva molti precedenti penali per episodi simili e chiedeva denaro ai passanti

Chiedeva offerte per sostenere un'attività di volontariato davanti all'ingresso del Cup dell'ospedale Galliera, ma si trattava di una truffa. Un 41enne è stato scoperto grazie a una ex volontaria e denunciato dalla polizia in via Alessandro Volta.

L'uomo, armato di volantini, chiedeva offerte nel corso della mattinata di giovedì 24 marzo, una passante che aveva realmente prestato attività per l'associazione gli ha però fatto notare che la richiesta di donazioni fuori dai nosocomi non è tra le attività svolte dall'associazione e lui, dopo averle strappato dalle mani il depliant, ha tentato di allontanarsi in maniera frettolosa.  

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Centro e il 41enne alla vista della volante ha cercato nascondere in un borsello i volantini che teneva in mano, dove era esplicita la richiesta di denaro. I poliziotti, dopo averlo fermato, hanno scoperto a suo carico molteplici precedenti penali, tanti dei quali inerenti truffe eseguite con lo stesso sistema e divieti di ritorno in molti comuni italiani.

Oltre alla denuncia a piede libero per il reato di tentata truffa, gli è stato notificato anche il foglio di via obbligatorio dal Comune di Genova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un'offerta per gli ospedali", truffatore fermato grazie a ex volontaria

GenovaToday è in caricamento