menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si barrica in camera per non essere dimesso dall'ospedale, arrestato

Un 36enne è stato arrestato dai carabinieri per resistenza e danneggiamento aggravato per aver inscenato una violenta protesta presso il reparto psichiatrico dell'ospedale, da cui i medici volevano dimetterlo

Un equipaggio del Nucleo Radiomobile è intervenuto ieri presso l'ospedale Galliera su richiesta del personale sanitario e ha arrestato per resistenza e danneggiamento aggravato un 36enne tunisino, con svariati pregiudizi di polizia, senza fissa dimora, attualmente sottoposto all'obbligo di presentazione giornaliera.

L'uomo, ricoverato presso il reparto di psichiatria, si è chiuso in un stanza, danneggiando il mobilio all'interno, per evitare di essere dimesso dai medici. I militari, dopo aver forzato la porta, sono riusciti a entrare nella stanza, dove è avvenuta una colluttazione, al termine della quale il 36enne è stato bloccato.

L'uomo è stato anche denunciato perché irregolare sul territorio nazionale. In mattinata è stato processato con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento