rotate-mobile
Cronaca

Ospedali San Martino e Villa Scassi, Toti: "Fusione? Per ora solo integrazione"

"Andremo verso un percorso graduale di integrazione delle nostre grandi divisioni sanitarie: anche se amministrativamente sono separate, diventano funzionalmente integrate"

Si torna sulla questione della fusione tra San Martino e Villa Scassi, con il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che commenta: "Accorpare gli ospedali San Martino e Villa Scassi? Il nuovo piano sociosanitario avrà più livelli, più gradini e più velocità".

"Certamente la nascita del polo ospedaliero degli Erzelli comporterà una risistemazione dell'offerta sanitaria del ponente della città. Ma questo non vuol dire che fondiamo il San Martino con Villa Scassi domani mattina e neanche dopodomani. Alcuni lavori li stiamo già facendo - aggiunge il governatore - ad esempio, il punto nascita di Villa Scassi è coadiuvato da medici del San Martino. Andremo verso un percorso graduale di integrazione delle nostre grandi divisioni sanitarie: anche se amministrativamente sono separate, diventano funzionalmente integrate. Quando Erzelli sarà pronto, avremo un San Martino con una sua vocazione, il Galliera con un'altra, il Villa Scassi con una terza ed Erzelli con una quarta, senza sovrapposizioni, ma con integrazioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedali San Martino e Villa Scassi, Toti: "Fusione? Per ora solo integrazione"

GenovaToday è in caricamento