Albaro: furto in appartamento, bottino 20 mila euro

Nella serata di ieri, domenica 3 marzo 2013, un 64enne genovese ha richiesto la presenza di personale dell'Arma per un sopralluogo di furto nel proprio appartamento di via Pisa in Albaro

Genova - Nella serata di ieri, domenica 3 marzo 2013, un 64enne genovese ha richiesto la presenza di personale dell'Arma per un sopralluogo di furto nel proprio appartamento di via Pisa in Albaro.

Sul posto una pattuglia del nucleo radiomobile ha constatato che ignoti, durante l'assenza del proprietario, dopo aver forzato una porta-finestra al piano terra, una volta all'interno, hanno asportato vari oggetti in argento, per un valore di circa venti mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, sul posto si sono recati anche gli uomini della sezione investigazione scientifiche. Attività investigativa in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

Torna su
GenovaToday è in caricamento