menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La polizia lo intercetta dopo il furto e lui se la dà a gambe

Due sopralluoghi di furto per le volanti della polizia fra domenica 16 e lunedì 17 settembre 2012. I ladri hanno fatto visita a un'abitazione di via Monfenera e una tabaccheria in via Piacenza

Genova - Due sopralluoghi di furto per le volanti della polizia fra domenica 16 e lunedì 17 settembre 2012. Il primo presso un’abitazione in via Monfenera dove i ladri, approfittando dell’assenza dei proprietari, hanno forzato la porta d’ingresso e hanno asportato un PC portatile, una macchina fotografica, un robot da cucina e diversi gioielli in oro, per un valore complessivo di circa 5000 euro.

Secondo intervento stanotte presso un bar tabaccheria in via Piacenza dove i ladri hanno forzato la saracinesca e asportato un cambiamonete, per poi fuggire a bordo di un’autovettura. Quest’ultima, una Fiat Cinquecento rossa, è stata intercettata in piazza Manin da una volante.

A bordo un solo individuo che, alla vista dei poliziotti, ha abbandonato il mezzo ed è fuggito a piedi lungo la scalinata che conduce alla stazione ferroviaria Genova - Casella, riuscendo ad approfittare del buio per far perdere le proprie tracce. L’autovettura recuperate è risultata rubata ed è stata restituita al proprietario.


A bordo è stato recuperato l’apparecchio cambiamonete, riconsegnato al titolare dell’esercizio derubato. Sul posto personale della Polizia Scientifica per i rilievi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento