menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strappa il cellulare dalle mani di una ragazza sotto gli occhi della polizia

Una volta raggiunta la vittima, l’individuo ha allungato il braccio e le ha strappato dalle mani il telefono, che ha immediatamente nascosto nella tasca della giacca. Il ladro è corso via, rincorso dalla giovane che ha iniziato a urlare

Nella serata di ieri un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine, a disposizione del commissariato Centro, è intervenuto in via Fieschi in centro in seguito alla commissione di un furto con strappo, bloccando e arrestando il responsabile.

In particolare gli operatori, imboccando via Fieschi provenendo da piazza Dante, hanno notato un giovane che procedeva a passo spedito sul marciapiede opposto, 'puntando' una ragazza ferma a bordo strada con in mano il cellulare.

Una volta raggiunta la vittima, l’individuo ha allungato il braccio e le ha strappato dalle mani il telefono, che ha immediatamente nascosto nella tasca della giacca. Il ladro è corso via, rincorso dalla giovane che ha iniziato a urlare.

Senza mai perdere di vista il fuggiasco, i poliziotti hanno fatto retromarcia e si sono posti a loro volta all’inseguimento, riuscendo a raggiungerlo e a bloccarlo in Galleria Colombo. Nella tasca della giacca era ancora custodito il telefono cellulare, che è stato recuperato e restituito alla proprietaria.

Il fermato, un tunisino di 19 anni, titolare di un permesso di soggiorno scaduto nel gennaio di quest’anno, è stato arrestato per il reato di furto con strappo e trattenuto in questura in attesa del processo per direttissima di stamattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento