Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Rubano smartphone in farmacia, riconosciuti e fermati 20 giorni dopo: a tradirli i vestiti

I due, 40 e 47 anni, lo scorso 6 dicembre avevano rubato un telefono da una farmacia: sono stati notati da due poliziotti in via San Lorenzo, riconosciuti anche per l’abbigliamento

Avevano rubato uno smartphone dentro una farmacia, poi erano fuggiti, restato immortalati dalle videocamere di sorveglianza. E più di 20 giorno dopo sono stati riconosciuti da due poliziotti che avevano visto i filmati, complici i vestiti che portavan, gli stessi del girono del furto.

I due ladri, 40 e 47 anni, sono stati notati mercoledì pomeriggio da una pattuglia del Commissariato Centro in via San Lorenzo. I due agenti li hanno riconosciuto come gli autori di un furto commesso il 6 dicembre scorso, complici le telecamere di video sorveglianza del negozio che li avevano ripresi chiaramente mentre, approfittando di un attimo di distrazione di un cliente, si impossessavano del suo smartphone appoggiato sul bancone.

Gli agenti li hanno rintracciati grazie anche ai loro vestiti: gli stessi del giorno del furto. Per i due è scattata la denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano smartphone in farmacia, riconosciuti e fermati 20 giorni dopo: a tradirli i vestiti

GenovaToday è in caricamento