menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena: tentano di rubare uno scooter, arrestati

Due giovani, di 31 e 34 anni, sono stati arrestati perché colti in flagranza di reato mentre tentavano di rubare uno scooter in via di Francia. La circospezione con cui i due tentavano di forzare l'accensione ha insospettito gli agenti

Genova - Personale della squadra mobile, impegnato in un servizio di controllo del territorio cittadino, nel primo pomeriggio di ieri, martedì 23 ottobre 2012, transitando in via di Francia, ha notato due giovani con indosso un casco, sul marciapiede che inframmezza le due corsie di marcia, vicini a uno scooter.

Per la precisione gli agenti hanno visto che uno dei due era chinato verso il blocchetto chiave di apertura dello scooter e cercava in tutti i modi di aprirlo, mentre l’altro guardava a destra e sinistra con fare nervoso.

I soggetti, essendosi accorti che gli operatori li stavano osservando, hanno desistito dall’intento e si sono allontanati rapidamente in direzione ponente, venendo comunque bloccati dai poliziotti dopo un breve inseguimento.

I giovani, di 31 e 34 anni, pluripregiudicati, sono stati controllati e trovati in possesso rispettivamente di un cacciavite con l’estremità a stella da una parte e a taglio dall’altra e un coltellino svizzero, nonché di due tagliaunghie cromati e una chiave a pappagallo rossa.

Il proprietario dello scooter, oggetto del tentato furto, una volta giunto sul posto, dopo aver riscontrato il danneggiamento del bauletto porta oggetti posteriore e la manomissione del blocchetto d’accensione, si è recato presso gli uffici della questura per formalizzare la denuncia.

I due fermati sono stati arrestati per il reato di tentato furto aggravato in concorso tra loro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento